Vai a sottomenu e altri contenuti

REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI

Data pubblicazione on line: 05/03/2021 Data scadenza: 31/12/2025

REALIZZAZIONE DI SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI

Installazione di videocamere di sorveglianza agli ingressi del centro abitato di Martis

Il presente progetto prevede la fornitura e posa in opera di un Sistema di
Videosorveglianza da realizzarsi sul territorio comunale di Martis che abbia la finalità di
poter monitorizzare le principali vie di accesso all'abitato tramite collegamenti dedicati
in Fibra Ottica e Ponti radio punto-punto a 5Ghz. La sala di controllo e gestione globale
del sistema avrà sede presso la Polizia Municipale del Comune di Martis, mentre le
apparecchiature di registrazione ed archiviazione delle immagini saranno collocate nel
CED dell'edificio municipale, sottoposte quindi a criteri di sicurezza ed integrità dei dati.
Suddetto intervento rientra nei piani programmatici messo in atto dalla Regione
Sardegna e relativo all'''Obbiettivo Tematico 2 - Azione 2.2.2 - Reti per la sicurezza del
cittadino e del territorio - RETI SICUREZZA - FASE 2'' IN ATTUAZIONE DELIB.G.R.
N. 46/07 DEL 10.08.2016'' del POR FESR SARDEGNA 2014/2020.

Esigenza della stazione appaltante è l'ottenimento di un sistema di sorveglianza delle
principali vie d'accesso cittadino per consentire la registrazione di scenari atti a
supportare le Forze di Polizia nell'attività di prevenzione e contrasto delle illegalità,
soprattutto per soddisfare l'esigenza dei cittadini di una più diffusa ed efficace
salvaguardia dei beni pubblici, privati e di ripristino delle condizioni di sicurezza.
Ottenere, inoltre, una maggior sicurezza del territorio comunale migliorandone la
vivibilità e fruibilità delle zone pubbliche da parte di ogni singolo cittadino.
In particolare, la realizzazione e la gestione del sistema di sorveglianza sarà finalizzata
a:
➢ prevenire fatti criminosi attraverso l'azione deterrente delle telecamere;
➢ sorvegliare zone che presentano elementi di criticità o che richiedano
attenzione in occasione di eventi rilevanti per l'ordine e la sicurezza pubblica;
➢ reprimere i fatti criminosi qualora avvengano in zone controllate dalle
telecamere ricorrendo alle informazioni che il sistema sarà in grado di fornire;
➢ rassicurare i cittadini migliorando la percezione avvertita di sicurezza nell'ambito
del territorio comunale;


Il sistema di videosorveglianza che si andrà ad installare sul territorio comunale dovrà
rispondere a caratteristiche di flessibilità ed espansibilità in modo tale da soddisfare le
necessità che emergeranno nel corso del tempo, qualora fosse necessario un
potenziamento dell'impianto.
Tutti gli apparati dovranno essere dotati di certificazione attestanti la conformità alle
leggi e alle normative vigenti (esempio: immissione sul mercato, marcatura CE…etc.),
in particolare dovranno soddisfare i requisiti richiesti dal D.Lg. n.196 del 30/06/2003
''Codice in materia di protezione dei dati personali'', dal ''Provvedimento generale sulla
videosorveglianza'' emanato il 29/04/2004 dal Garante con successive modifiche del
29/04/2010 e infine il nuovo regolamento dell'Unione Europea per la protezione dei dati
personali.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Tecnico - Manutentivo
Referente: Antonio Deperu
Indirizzo: Viale Trieste 1, 07030 Martis (SS)
Telefono: 079566129  
Fax: 079566125  
Email: ufficiotecnico@comune.martis.ss.it
Email certificata: protocollo@pec.comune.martis.ss.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto